Dal laboratorio al palco, nasce il progetto "Caro Diario"      il festival di teatro per ragazzi, fatto dai ragazzi

- Cos'è l'arte?
- A cosa serve?
- A cosa ti serve?
- A cosa dovrebbe servire?
Manda le tue risposte a
annalisa@ievve.com
carodiariofestivalteatro@gmail.com 
e contribuisci a scrivere il  "Manifesto dei piccoli artisti"


La conferenza stampa di presentazione del progetto

La proposta di Art on  Stage

I bambini hanno una memoria che è come una spugna, assorbono qualsiasi informazione!”
Quante volte abbiamo sentito o pronunciato questa frase? Rientra di diritto in una sorta di frasario tipico dei luoghi comuni. Sicuramente questa affermazione trova riscontri positivi nei primi anni di vita, poi arriva la scuola... Qui si può affermare che la “spugna” dimostra di avere dei gusti, delle preferenze; alcune nozioni vengono fagocitate, altre dimenticate. Niente memorizzazione a prescindere.
Perché non provare a sollecitare la memoria “scolastica” in una sorta di gioco, di esperienza comune con i propri compagni di classe, qualcosa che vada oltre l'insegnamento così come comunemente inteso? Perché non far studiare una materia ai ragazzi tramite la preparazione di un copione teatrale?

Ecco il progetto “Una scuola per il teatro” ideato da Roberto Puddu, nostro vice presidente e curatore dei corsi di recitazione: trasformare un argomento didattico previsto dal programma ministeriale in un lavoro teatrale da portare in scena. La memoria sollecitata dal gioco, dall'impersonare il personaggio e vivere la storia, la materia che si deve studiare.
Così è nata l'idea portante dello spettacolo teatrale “Sai tutto di Leonardo?” dedicata al grande genio toscano, con cui parteciperemo a "Caro diario".
I ragazzi di una quarta elementare ci racconteranno la sua vita, dalla “prodigiosa” nascita fino alla scomparsa; un viaggio ricco di cenni storici, aneddoti (alcuni reali, altri inventati, altri ancora parodiati) e di personaggi.

Leonardo da Vinci... chi non lo conosce? Ma cosa sappiamo veramente di lui? Dove ha vissuto? Come ha vissuto? Chi ha fatto parte della sua vita, non solo artistica?

Durante il laboratorio teatrale, i ragazzi prepareranno le varie tappe della vita di Leonardo da Vinci, impersonando di volta in volta sia il genio che le persone a lui vicine, dalle quali ha imparato e con le quali ha vissuto, lavorato e collaborato.

Un gioco didattico per studiare e conoscere il genio di Leonardo da Vinci e poter alla fine affermare: “Io conosco Leonardo!”

Nasce il "Vaccino Culturale"

 

Il progetto "Caro diario" apre, a causa dell'emergenza sanitaria, una nuova rubrica, questa volta non epistolare ma video: il "Vaccino culturale", una possibile cura  a ciò che ci sta succedendo, a come l'arte ci aiuterà a uscirne e a metabolizzare il tutto.


Prepara una pillola video di massimo 2 minuti, realizzata con un telefonino (tenuto in posizione orizzontale) e raccontaci di persona come si può "guarire", spiegandolo con l'arte (una poesia, una canzone, un balletto...).
Invia a questo indirizzo i tuoi video:

 

carodiariofestivalteatro@gmail.com 

Le pillole video


Il blog - per essere sempre aggiornati

La rassegna stampa locale sul progetto