Calendario 2021

Il 2020 resterà l’anno del Covid e dell’emergenza sanitaria improvvisa che ha sconvolto inesorabilmente tutto e tutti.

 

Per noi di Art on Stage il 2020 sarebbe stato l’anno in cui uno dei nostri eventi più amati e a noi più caro, l’Hip Hop Zema Contest, si sarebbe trasformato in Zema Dance For, per dare vita ad uno spettacolo di danza puramente a scopo benefico.

 

Purtroppo il lockdown ha messo un freno a tantissimi aspetti della nostra vita ma fortunatamente non ha spento la nostra voglia di portare avanti un progetto nato da Kore Cooperativa Sociale O.N.L.U.S. ideato per dar vita ad iniziative rivolte a sostegno di bambini vittime di violenza assistita.

 

Abbiamo così deciso di tramutare la forma del nostro spettacolo chiedendo a 12 artisti di interpretare, attraverso la loro arte.

Nasce così il Calendario Artistico 2021 “A message to the stars”, un messaggio alle stelle, il racconto in un’immagine di ciò che ciascuno di loro invierebbe ad un ipotetico interlocutore spaziale a rappresentare la vita e il mondo in cui abitiamo.

 

Cambia la forma artistica dunque ma resta la voglia di dare una mano: acquistando questo calendario anche Tu hai contribuito a sostenere questa importante iniziativa.

 

Un grazie di cuore ai dodici artisti che lo hanno concretizzato ed un enorme grazie a te per il tuo gesto che fa la differenza.

 


Calendario 2021

Offerta minima

Potrete ritirare il calendario presso la nostra sede di Via Oberdan, 11 a Vigevano (PV)

12,00 €

  • disponibile

Un grazie di cuore agli artisti che hanno concretizzato il progetto e un enorme GRAZIE A TE per il tuo gesto che fa la differenza. Acquistando questo calendario anche tu hai contribuito a sostenere questa importante iniziativa!

 

Puoi acquistare il calendario e saldare l'ordine a mezzo bonifico bancario, intestato a A.C.S.D. Art on Stage
IBAN 
IT20U 06230 23000 000031308520 indicando come causale "calendario 2021 e il tuo nome".
Una volta effettuato il pagamento, manda una mail a acsdartonstage@gmail.com con la contabile per prendere accordi per il ritiro.

 

Se non puoi passare a ritirarlo in sede, scrivici per sapere costi e modalità di invio per spedirtelo a casa.

Opera di PAOLO VECCHIO

Titolo MARIPOSA LIBRE

Contatti: paolo.artistico@gmail.com

 

 

Paolo Vecchio Nasco a Vigevano nel 1961 e ho sempre vissuto in questa città, ho mantenutolo lo spirito artistico che solo la passione innata e viscerale riesce a infondere, sicuramente non sopita con il trascorrere degli anni.

Pittore e disegnatore con precedenti esperienze in campo fotografico, ho iniziato con i tratti a matita, china e inchiostro a livello di grafica, proseguiti durante gli studi tecnici e la Facoltà di Architettura del Politecnico di Milano, coltivando tuttavia parallelamente, la passione artistica da autodidatta attraverso un percorso di impegno e ricerca. Il recente periodo, mi porta ad avvicinarmi al colore con realizzazioni a pastello morbido e alla ricerca del “particolare” e del realistico con i più recenti lavori a grafite e sono oggetto di corsi di base/avanzato e workshop, che tengo ormai da anni del mio studio a Vigevano, in via Saporiti 6.


Opera di FUTURBOBA

Titolo LE LETTERE D'AMORE FANNO SOLO RIDERE A CHI NON HA SCRITTO MAI LETTERE D'AMORE FA VERAMENTE RIDERE

(lamina colorata e vinavil su cartoncino)

Contatti:#futurboba, Luca Borchio Facebook, lucaborchio@gmail.com

 

 Luca Borchio detto Futurboba nasce a Vigevano il 27 febbraio 1978. Nelle sue opere c’è qualcosa di romantico, c’è l’attimo, c’è il voler prendersi in giro…c’è il minimalismo…c’è l’autoerotismo…il futuro non lo spaventa il passato lo preoccupa…


Opera di SERENA GRASSI
Titolo NOCTURNE

Contatti: @sleeptodream_lab

 

Trasportata dalla voce rauca e magnetica di Mark Lanegan,

attraverso profonde e oscure suggestioni,'Nocturne' è un rifugio nell'oscurità dove il passato ti trova e inevitabilmente torni a scontrarti con gli stessi ricordi e echi del passato che ti perseguitano.

'Do you miss me, miss me, darling? / Ti manco, ti manco, tesoro?

God knows, I'm missing you / Dio sa, mi manchi Somewhere there's two trains colliding / Da qualche parte ci sono due treni in collisione

That's what this sickness brought me to / Ecco a cosa mi ha portato questa malattia Dead right / Proprio così All night / Tutta la notte When you feel the serpent strike / Quando senti il serpente colpire Nocturne' / Notturno

 

Il mio nome d'arte è una canzone per la quale nutro forte sintonia, un omaggio al brano 'Sleep to dream' di Fiona Apple dove l'artista mette a nudo il suo carattere scontroso e cupo. Per me musica e disegno è qualcosa in cui trovare ispirazione.

Attraverso le parole e la musica riesco a trasmettere quello che sento con il disegno. Tutto ciò che rappresento è un particolare stato d'animo in cui mi sono ritrovata. Metto nero su bianco i demoni, le paure, ma anche le passioni e i desideri più forti. In maniera drammatica e ironica rappresento il dolore che  fa parte della  vita e di cui forse non possiamo farne a meno. Nelle mie illustrazioni uso solo inchiostro nero, è il modo più chiaro per raccontare una storia.


Opera di LUCA MISCIOSCIA

Titolo L'ETERNO INCONTRO

Contatti: miscioscialuca.tumblr.com, lucamiscioscia@gmail.com, 346 5936796

 

Luca Miscioscia nasce a Milano il 28 Aprile del 1985. Il processo di sperimentazione artistica inizia nei primi anni 2000 e trova immediata risposta nella pittura, con riferimenti all'art brut e al neo-espressionismo tedesco. Frequenta il corso di pittura e successivamente si laurea in Comunicazione Didattica dell’Arte” all'Accademia di Belle Arti di Brera.

La sua pittura si popola di personaggi disarmonici, androgini, isolati in solitudini condivise. Le ambientazioni, spazi vuoti o quasi, sono ricerca dell’indefinito, caratterizzate da prospettive impossibili o capovolte per eliminare ogni riferimento a spazio e tempo.

Le sue opere sono state presentate ad importanti fiere d'arte: Grandart, Affordable Art Fair (Milano), Baf ( Bergamo Arte Fiera), Arte Genova, Arte Padova.

Dal 2017 collabora con la Galleria Alessia Formaggio (Vigevano).


Opera di MAX DI BATTISTA

Titolo OCCHIO DEL SAGGIO

Contatti: blumaxtatoo@gmail.com, 3312477006

 

Max Di Battista nasce a Vigevano nel 1969. Frequenta l’Istituto Europeo di Design con specializzazione in illustrazione, la passione per il disegno è coltivata fin dall’infanzia. Collabora con le più importanti case editrici nazionali (Mondadori e De Agostini) illustrando edizioni scolastiche e mensili (Airone). Nel 2018 decide di rimettersi in gioco ritornando sulla carta e la poesia che solo l’acquarello sa regalargli. La sua è una ricerca a colori dell’essenza di ciò che lo circonda, attraverso la gestualità. Grazie al colore l’immagine nasce attraverso il gesto. L’amore e la curiosità per la natura in ogni sua forma lo accompagna e questa sensibilità lo ha spinto a rappresentarla a sua modo. L’acquarello gli permette di realizzare con poche e veloci velature di colore le forme, senza l’ausilio del disegno. La ricerca di semplicità, il minimalismo e la sintesi sono gli elementi chiave che ispirano e stimolano la sua mente.


Opera di ANTONFART
Titolo DOMANI?

Contatti:www. antonfart.it / www.antonfart.jimdofree.com / anfar78@libero.it / 3491215137

 

L’opera “DOMANI?” è realizzata con tecnica mista dall’autore in un momento difficile della sua vita e ha l’intento di rappresentare l’incognita del futuro e l’angoscia di non sapere cosa succederà domani, soprattutto quando ci si trova in balia degli eventi.

Antonio Farano “AntonfART”, nasce in Puglia nel 1978. Dopo la Scuola del Fumetto di Milano, ha esordito nel mondo dell’editoria collaborando e pubblicando opere a fumetti e Graphic Novel con  “ErosCulturaEditore”, “GrindComics”, “Burattino” e “SignsPublishing” come disegnatore e sceneggiatore. Dal 2015 esegue su commissione fumetti di ogni genere, dipinti, copertine, trompe l’oeil murali, illustrazioni per aziende e privati. Ha realizzato cover e art work per progetti discografici e collabora come scriber per storytelling illustrati in tempo reale. Ha partecipato a mostre di pittura e concorsi di illustrazione e fumetto a livello internazionale e tiene corsi di fumetto (disegno e sceneggiatura) in varie scuole primarie e presso il suo laboratorio d’arte “AntonfART Laboratory”, a Vigevano (PV), dove insegna anche pittura in tutte le tecniche e illustrazione a bambini e adulti.

 


Opera di ALE PURO
Titolo SPAZZA NUVOLE

Contatti:@ale_puro, alepuroart@gmail.com 

 

Ale Puro, Alessandro Stilla, vive e lavora a Vigevano. Ha iniziato come giovane writer per sperimentare le sue diverse forme. Dopo aver frequentato l’Accademia di Belle Arti di Brera ha viaggiato molto: è stato per molto tempo in Messico e in India. Nel 2015 ha collaborato con Espressione Editore per illustrare la serie StreeALand. 

I suo disegni nascono dagli occhi curiosi del viaggiatore, attraverso l’immagine di bambini esprime il desiderio di viaggiare con l’immaginazione. Le sue linee sono semplici e definite, le opere raccontano storie, sogni e fantasie…


Opera di GERMANO CASONE
Titolo NUOVI ANGELI

(Disegno a matita grassa e lumeggiante su carta Fabriano)

Contatti: www.germanocasone.it / germano.casone@icloud.com

 

Dalla pandemia del Covid-19 e la conseguente lunga e difficile quarantena, sono emerse delle figure determinanti per la lotta a questo terribile virus: il personale sanitario.

In questo momento di emergenza sanitaria, queste persone sono state esposte a diverse fonti di stress: dalla sofferenza dei loro pazienti a quella dei familiari, alla paura di essere loro stessi portatori del virus nelle mura domestiche. 

A seguito dei loro sacrifici e della smisurata dedizione per alleviare ed assistere i sofferenti, sono stati definiti, con buona ragione, degli “eroi”... per me sono semplicemente “i nuovi Angeli”.


Opera di ELENA ANDREI

Titolo PEN FRIEND

Contatti: elena.andrei1996@gmail.com, @elenaellie

 

 L’illustrazione che ho scelto di realizzare racconta una storia di corrispondenze tra un bambino amante dello spazio e la sua amica di penna, una stella. Periodicamente lui le invia una lettera in cui le racconta le sue giornate sulla terra e le sue scoperte, come gli insetti più strani del suo giardino che lei da lassù non riesce a vedere. Un giorno spera di ricevere una sua risposta, così da scoprire com’è la sua vita lassù nello spazio.

Mi chiamo Elena e ho 23 anni. Mi sono laureata presso la Nuova Accademia di Belle Arti e di professione faccio la Graphic Designer. Le mie più grandi passioni sono l'animazione e l'illustrazione digitale, in particolare modo quella per l'infanzia. 


Opera di SIMONE VERDI

Titolo LOST DOG

 

(china su carta 300 gr)

Contatti: Simone Verdi Graphic Art, @simongreens, sverdi88@gmail.com

 

Lost Dog esibisce le contraddizioni con cui l’essere umano si scontra quotidianamente. Le esperienze di vita di segnano e ci temprano, ci portano da momenti di estrema leggerezza a attimi di profonda disperazione in una continua ricerca di equilibrio. Il cane smarrito, nel suo essere randagio ha in se la forza di continuare la ricerca della sua vera natura. nella maschera diverse personalità lottano per avere la meglio, ma in questo disordine claustrofobia, al centro si erge un braccio che sostiene una stella. Quella stella è un faro, la speranza di non perdere mail la rotta. Nella notte infinita del personaggio si aprono due porte: quella di sinistra è vuota, lascia allo spettatore di decidere il suo percorso, nella porta di destra un gigante tenta di raggiungere la Luna. La su altezza non gli permetterà mai di raggiungerla ma la sua determinazione e immaginazione lo porteranno a raggiungere l’obiettivo.

 

Simone Verdi (Pavia 1988). Si avvicina al mondo delle arti grazie alla passione della madre, decoratrice e insegnante presso l’Università di Belle Arti di Brera. Il suo percorso lo porta a frequentare studi di grafica pubblicitaria e poi di critica cinematografica e artistica. Dal 2016 lavora come grafico e web designer presso lo Studio Pyxis di Stradella (Pv).

Il suo lavoro è una ricerca di equilibrio: linee decise, volti scomposti e ricomposti tramite elementi geometrici, utilizzando la tecnica dell’acrilico su tela. Sperimenta la china e si esprime con il contrasto tra bianco e nero, abolendo il colore a favore del segno. La vera svolta avviene con lo studio di M.C. Escher: lo spettatore deve soffermarsi e prendere tempo, strizzare gli occhi per andare oltre l’opera nella sua interezza, decifrando i dettagli che la compongono. Chi osserva deve mettere in moto la propria immaginazione ed essere curioso. Ogni dettaglio è un’allusione per guardare la realtà da un altro punto di vista, come farebbe un bambino, senza vincoli o pregiudizi. Gli influssi culturali di artisti come Magritte, Bosch e Harring sono fondamentali per il percorso evolutivo dell’artista. Stimolare, conoscere e creare…

 


Opera di CRISTIANO VASSALLI
Titolo LA CREAZIONE DEL MONDO

(fotografia stampata su carta 100% cotone, copia unica)

Contatti: www.studio-vassalli.it

 

Cianotipia. Lo scienzato e astronomo inglese Sir John Herschel inventò questo procedimento nel 1842 a pochi anni dal varo della fotografia da parte di William Fox Talbot in Gran Bretagna e Louis Daguerre in Francia. Il processo di Herschel si basava su sali di ferro, il fer ricianuro di potassio e il citrato ferrino ammoniacale. Questi mescolati insieme sono sensibili e reagiscono quando posti di fronte alla luce solare, frapponendo un negativo tra la luce e un foglio di carta su cui è applicata una soluzione ai sali feriti si produce un’immagine fotografica…


Opera di ILA VERYGOOD
Titolo ACROSS THE UNIVERSE

Contatti: @ilaverygood

 

Ila Verygood, Ilaria Converti, (Vigevano, classe 1987) ha una formazione da illustratrice, ha frequentato il corso di illustrazione alla scuola del fumetto di Milano, diplomandosi nel 2011. 

Ila lascia parlare i suoi lavori che esprimono tutta la sua delicatezza e fragilità. Per questo i suoi disegni colpiscono l'attenzione di tutti, da chi ne apprezza il gesto artistico e la mano dell'artista a chi ne apprezza la freschezza e leggerezza dei temi trattati.